top of page

Dieta vegana: continuiamo a parlarne


Dicevamo?

Diventare VEGAN* con Consapevolezza. Giusto?

Una ricerca che necessariamente passa attraverso la conoscenza!

“Ascoltare” e “Sapere” è l’unica via per qualsiasi scelta serena e di salute!

Elimini la carne e vedi che puoi star bene anche senza. Poi elimini il pesce. Spesso nel passaggio alla dieta 100% vegetale tendi all’abuso di latticini e alimenti processati/confezionati vegan (affettati e burger veg, tofu etc).

Per alcuni fila tutto liscio. Sei tra quelli? Stai bene e sei sereno e in salute? Ottimo.

Frequente è però il contrario. Magari non subito. Ma spesso i nodi vengono al pettine.

Hai fatto una scelta e ci vuoi provare. Vedi che le cose non vanno, non ti senti bene..ma insisti e i problemi peggiorano. Cambiare idea e tornare indietro sui tuoi passi sembra un po’ tradire le tue convinzioni etiche e ideologiche e non lo vuoi fare. NONOSTANTE TUTTO.

E SE.. non fosse la scelta giusta per te? E SE.. non la stessi bilanciando in modo giusto?

Ecco i 6 segnali di allerta che devi cogliere:

1. Spossatezza cronica; fame continua e sensazione di non riuscire mai a saziarti davvero.

2. Gonfiore addominale, meteorismo, alvo alterno (stipsi e/o diarrea, feci non formate)

3. Disturbi ormonali: ciclo irregolare o doloroso, amenorrea - menopausa complicata - calo della libido - tiroide in tilt

4. Dolori articolari, rigidità e infiammazione

5. Brain-fog, scarsa memoria e concentrazione; dormi poco e male

6. Sei sportivo e ti infortuni spesso. Passi più tempo dal fisioterapista che in pista?


Segui i prossimi post: indagheremo le cause di questi disturbi e sopratutto i consigli per riportare EQUILIBRIO e SALUTE nella tua scelta etica

104 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

VEGANO è per tutti?

Essere vegan: part 3 è una scelta ‘per tutti’? quali i rischi e le cause di malessere? I 4 ERRORI PIÙ FREQUENTI: 1. Sottovaluti la necessità delle proteine. Il fabbisogno proteico (che aumenta molto s

Comments


bottom of page
<