top of page

TUTTO E SUBITO

Aggiornamento: 13 feb 2022

Tutto

Subito

Voglio perdere 10 kg.

Voglio correre una maratona.

Voglio la tartaruga addominale.

Domani. Anzi no, oggi. Subito.

I 10 kg in eccesso non sono stati accumulati in 1 mese.

Non siamo nati correndo.. hai iniziato a strisciare a terra, gattonare, a camminare e poi a correre con chissà quante cadute.

L’addominale scolpito è frutto di un mix di genetica, dieta e allenamento.. di settimane, mesi, anni.

E non solo:

tutto ciò che hai conquistato può essere perso se non continui la dieta, se smetti di allenarti.

Eppure tu vorresti che tutto cambiasse subito. Possibilmente senza dover cambiare tu.

Che durasse per sempre.

Che costasse poca fatica.

Una cambiamento così repentino.. se mai fosse davvero possibile.. richiederebbe innanzitutto qualcosa di drastico. Difficilmente gestibile nel lungo termine.

Ci sono momenti nella vita in cui senti bisogno di una svolta.

Lo capisco.

Ma darti obiettivi esagerati, schemi rigidi da rispettare e fretta .. non è la via giusta.

Vuoi un cambiamento reale?

Bene,datti da fare..ma anche tempo.

Ricorda che tanto più sei rigido, più rischi di spezzarti al primo vento contrario.

La flessibilità ti permette di ondulare, magari uscendo dalla carreggiata per un attimo, ma senza cadere.

Mira all’obiettivo certo, ma non dimenticare che è nel viaggio che impari a conoscerti e rispettarti.

Cerca la fluidità nel passaggio al nuovo te stesso.

Non dimenticare che la MOTIVAZIONE è importante (dimagrire, essere finisher ad una gara, salire sul podio, avere un corpo muscoloso, “curare” disturbi fisici..)

ma il focus deve rimanere sullo SCOPO che ti muove.

Lo scopo non è dimagrire ma vederti e sentirti meglio.

Non è salire sul podio ma l’orgoglio e l’emozione che questo ti regala.

Non è abbassare il colesterolo o glicemia.. ma prevenire malattie cardiovascolari e diabete!

Quel “tutto e subito” non lo devi pretendere Nè da te stesso Nè alle persone alle quali ti affidi: arrivate in studio da me chiedendo di essere “aggiustati” e pretendendo di uscire già “nuovi”.

Qui non si compiono miracoli.

Qui si intraprendono percorsi e si cammina insieme.

Il percorso del viaggio sarà la condizione imprescindibile per acquisire consapevolezza. Quella consapevolezza che forse non ti farà arrivare alla meta subito, ma di sicuro ti aiuterà a non tornare più indietro.

38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Il cibo NON ha un valore morale

Il cibo non va un valore morale Eppure: GIUDICHIAMO noi stessi e gli altri dopo aver mangiato un certo tipo di alimento. Se segui una dieta puoi esser considerato “diligente” oppure “fissato”. Se non

Mangio per fame o per noia?

La fame vera compare a poco a poco. Non crea quella necessità urgente di essere soddisfatta. La fame vera non si manifesta con smania di dolci: sei aperto a più scelte. Anche la verdura la soddisfa. E

Non fila tutto come vorresti?

"Nonna, cosa fai quando incontri un ostacolo sul tuo cammino?" "Indosso il mio abito migliore, quello delle feste. Pettino con cura i miei capelli, raddrizzo la mia schiena e spengo tutte le luci abba

コメント


bottom of page